martedì, settembre 27, 2011

Biscottini alla carota




Che soddisfazione quando non solo si inventa una ricetta, ma quando questa nasce con cibo "riciclato" ed è un'esperimento che da risultati inaspettati!!! Prima di tutto vi spiego in cosa consiste il mio cibo riciclato: avevo un sacchetto di carote in frigo da circa 20/25 giorni non sapevo cosa farci così ho pensato ad un buon succo centrifugato.Ce ne sono volute ben 6 per ottenere poco più di mezzo bicchiere!Così quando stavo aprendo la centrifuga per gettare la polpa, questa era talmente tanta che mi è sembrato uno spreco e in quel momento ho pensato...e se inventassi qualcosa??...e sono nati i miei biscottini alla carota (e senza uova!)

ingredienti

150gr di farina MOLINO CHIAVAZZA
40 gr.di burro
60 gr.di polpa di carote privata completamente del succo
60 gr.di zucchero

Amalgamate la farina con il burro a tocchetti e lo zucchero aggiungete la polpa di carote ottenendo un impasto morbido. Spianatelo con il mattarello e tagliate dei quadretti (o la forma che preferite)
metteteli su una teglia con carta da forno e infornate per 15 min. a 180°. Lasciate intiepidire.




Con questa ricetta partecipo al contest

e al contest
 



7 commenti:

  1. Interessanti senza uova e con le carote!

    RispondiElimina
  2. MA CHE ORIGINALI!E DEVONO ESSERE MORBIDI MORBIDI!BRAVISSIMA!

    RispondiElimina
  3. @ PER FRANCY....NO, SONO TIPO LA PASTA DEGLI OCCHI DI BUE NON SONO CROCCANTI MA NEANCHE MORBIDI.

    RispondiElimina
  4. Ma che buoni questi biscottini!!!

    RispondiElimina
  5. Bellissima idea per riciclare le carote abbandonate in frigo! :D

    RispondiElimina
  6. Ho preparato proprio ieri le camille ...adesso alla prossima provo questi bei biscotti
    ciao

    RispondiElimina
  7. dolcissimi... troppo carini!mi attirano e voglio provarli!grazie x questa ricetta ceh mi copio subito!mi unisco al tuo blog.. se ti fa piacere.. vieni a sbirciare il mio!ciao.. ora continuo a curiosare tra le tue ricette

    RispondiElimina