venerdì, settembre 30, 2011

Sformatini pesche e amaretti




Finalmente è venerdì e finalmente il mio amore torna dal suo viaggio di lavoro! Questa settimana mi è sembrata lunghissima, il giorno ad occuparmi della bambina e la notte con un occhio e un orecchio sempre all'erta per la paura dei ladri...ormai, non sono più abituata a dormire da sola. Ho persino pensato che avrebbero potuto rapirmi gli alieni, così ogni notte ho lasciato la luce accesa: se proprio dovevano rapirmi almeno li avrei visti in faccia!!!
Comunque, tralasciando i miei pensieri deliranti, oggi ho preparato questo dolcetto per il mio amore che adora le pesche. Certo, è uno sformatino* tipicamente autunnale e con queste temperature non c'entra niente, ma lui torna dal Marocco quindi potrebbe anche non accorgersene ;)  

Ingredienti per 3 persone

500gr di pesche
70 gr.di zucchero (nella ricetta originale ne sono previsti 100gr)
100 gr.di amaretti
1 uovo


Sbucciate le pesche, tagliatele sottilmente e schiacciatele con la forchetta,unite lo zucchero gli amaretti sbriciolati e l'uovo sbattuto.Mescolate bene tutto. Poi imburrate 3 ciotoline monoporzione,riempitele con il composto di pesche e infornate a 180° per 40 minuti.Fate raffreddare e decorateli con uno spicchio di pesca.

*ricetta liberamente tratta da "A scuola di dolci"

7 commenti:

  1. Ma alla sera fa freschino e lo sformatino e' divino:-) ciao anche io non amo dormire senza mio mariti e sono sempre all' erta ho una mazza da baseball con me! Mi sono unita ai tuoi lettori se ti va passa a trovarmi.

    RispondiElimina
  2. Uno sformatino delizioso il tuo! Pesche e amaretti sono un connubio perfetto!!
    Ciao e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  3. che dolce gustosissimo!!! e che bella presentazione! ;)

    RispondiElimina
  4. Bella bella questa ricetta con la frutta
    ciao :)

    RispondiElimina
  5. Che goloso.Brava dev'essere di un buono.
    Un abbraccio e buona serata.

    RispondiElimina