mercoledì, novembre 16, 2011

Pasta con capperi, tonno e crostino di pane raffermo

Ci mancava solo l'influenza! In questi giorni sono stata superindaffarata perché sto organizzando il battesimo della mia bambina e proprio non immaginavo che trovare una chiesa fosse tanto complicato! Per fortuna ho cominciato due mesi prima! Ho i parenti che vengono da fuori Roma così ho pensato"facciamo il battesimo in una bella chiesa del centro"....più facile a dirsi che a farsi:
"no, noi quì non battezziamo si rivolga alla chiesa tal dei tali",
"non c'è posto per il pomeriggio se vuole la mattina","no è una domenica d'avvento non si può battezzare:è la regola!",
"si va bene ,ma la madrina e il padrino sono sposati?"
"no"
"dovete trovarne altri"
"ma non abbiamo nessun altro che può farlo"
"no allora il battesimo non si può fare".
E non finisce quì, vado in chiesa e ti dicono che non è orario per ricevere, il prete non c'è, telefono e non risponde nessuno, vi giuro un incubo. E il nulla osta della chiesa di appartenenza ne vogliamo parlare? Meglio di no. Immaginatevi  tutte queste cose e io con la bambina piccola a destra e a manca per organizzare tutto! Praticamente ogni cosa era pronta dalle bomboniere al ristorante agli ospiti che vevano comprato già il biglietto aereo tranne la cosa più importante: la chiesa. Finalmente domenica scorsa abbiamo trovato,che sospiro di sollievo!

E adesso veniamo  noi, come capirete non ho avuto molto tempo ma ho cucinato lo stesso, un piatto semplice ma buono. Bisogna pur mangiare....


INGREDIENTI per 2 persone
160 gr di pasta Benedetto Cavalieri
2 spicchi d'aglio
olio extravergine d'oliva
capperi sott'olio
una scatolina di tonno
30gr mollica di pane rafferno sbriciolata
10 gr pan grattato

Mettete a sobbollire l'acqua con il sale e cuocetevi la pasta. In una padella fate soffriggere uno spicchio d'aglio tagliato a pezzetti, aggiungete due cucchiai di capperi e il tonno, e lasciate sul fuoco per cinque minuti. In una padella a parte (altrimenti il pane assorbirà tutto l'olio )  versate un pò d'olio e quendo ben caldo mettete la mollica sbriciolata, dopo due minuti il pangrattato, quando avranno preso colore spegnete. Scolate la pasta condite con i capperi e tonno e cospargete con il pane croccante.
Buon appetito

5 commenti:

  1. Ti capisco benissimo c'è sempre un problema quando devi organizzare qualcosa d'importante..
    Ma per fortuna hai risolto tutto
    Buonissima la ricetta la proverò..
    baci

    RispondiElimina
  2. Già...nemmeno a farlo apposta, quando sai di dover organizzare qualcosa di importante trovi sempre mille problemi! :-( Godiamoci questo piatto di pasta, va', che è decisamente goloso!

    RispondiElimina
  3. potresti provare a corromperli con questo piatto di pasta!!! scherzi a parte...deliziosa!!! ;)

    RispondiElimina
  4. Che pasta saporita e buona! Mi piace anche il formato:-)baci

    RispondiElimina
  5. Bella la presentazione, saporita la ricetta..
    mmmm :-)))
    Carla

    RispondiElimina