venerdì, aprile 29, 2011

Mezzaluna rustica radicchio e pancetta


Ciao a tutte, la proposta di oggi non è un dolcetto ma una torta rustica pensata per partecipare al contest delle ricette dell'amore vero "COSA SFORNO OGGI?". Per fare questa mezzaluna ho utilizzato un solo rotolo di pasta sfoglia;la riceta è molto semplice da fare e devo dire anche veloce perché in 25 minuti è già pronta.


Ingredienti

un rotolo di pasta sfoglia
1 radicchio
due fette di pancetta affumicata a tocchetti
15gr. di parmigiano
cipolla

Fate soffriggere la cipolla e la pancetta, nel frattempo tagliate il radicchio a listarelle. Quando la pancetta è ben cotta aggiungete il radicchio e lasciate cuocere per cinque minuti. Spegnete il fuoco e lasciate intiepidire leggermente.



Mescolate il parmigiano e rivestite metà della pasta sfoglia, piegate in due e infornate per 15 minuti


Et voilà Il piatto è pronto.


N.B. Ovviemente nel caso in cui vogliate fare una torta rustica classica, quindi rotonda raddoppiate le quantità.



Con questa ricetta partecipo al contest

giovedì, aprile 28, 2011

Bicchierini mousse di fragola, crema e biscotti



Ciao a tutte, questa ricettina l'ho preparata appositamente per partecipare al contest di Minù "Bicchierini golosi". Non c'ho dormito due giorni perché volevo partecipare con una ricetta inventata da me e non presa da un libro e stamattina finalmente ho avuto l'ispirazione!! Purtroppo non avevo i bicchierini adatti come hanno molte di voi (ma dove li avete trovati? sono troppo carini, ho provato a cercarli ma niente!) tuttavia il risultato non cambia, sono davvero buonissimi!Mio padre ne ha mangiati ben 2!!!!


Ingredienti per 4 bicchierini

per lo strato di biscotti
40gr di biscotti secchi
20gr di burro

per la crema
250ml di latte
2 tuorli
35gr di zucchero
30 gr di farina
1 baccello di vaniglia
la scorza di mezzo limone

per lo strato di fragole
50 gr.di fragole tagliate a rondelle

per la mousse di fragole
100gr.di fragole
125ml di panna
1 foglio di gelatina
mezzo limone piccolo

Cominciate tritando finemente i biscotti, aggiungete il burro fuso e amalgamate. Riempite la base dei bicchierini e mettete a riposare in frigo. Dopodichè fate scaldare il latte con la vaniglia e la scorza del limone; nel frattempo sbattete i tuorli con lo zucchero e pian piano aggiungete la farina fino ad ottenere un composto denso e omogeneo. Togliete il baccello di vaniglia e la scorza del limone dal latte e versateci dentro il composto mescolando fino a quando non risulterà denso. Lasciate intiepidire 5 minuti e andate a  formare un altro strato del bicchierino. Tagliate i 50gr.di fragole a rondelle e create un altro strato sopra la crema. Mettete in frigo.
 Frullate le restanti fragole, con lo zucchero e il succo di limone, ammorbidite la gelatina nell'acqua fredda,poi aggiungetela alle fragole e fatela sciogliere in un pentolino finché il composto diventerà sodo; lasciate riposare e nel frattempo montate la panna, incorporatela al composto e voilà la mousse è pronta. Rivestite l'ultimo strato del bicchierino e decorate con pezzetti di fragole e una spolverata di pistacchi. Riponete in frigo almeno 4 ore.






Con questa ricetta partecipo al contest di Minù



e al contest de "la cucina di irina"




  

lunedì, aprile 25, 2011

Bicchierini mousse cocco e caffè


Ingredienti per 4 bicchierini

100 gr. di biscotti
caffè

Mousse al cocco

100 ml di panna
45 gr di zucchero
50 gr. farina di cocco
70 ml di latte

Mousse al caffè

100 ml di panna
45 gr.di zucchero
mezza tazzina di caffè
un cucchiaino pieno di cacao

Preparate una caffettiera piccola di caffè, tenete mezza tazzina da parte e versate il  resto in un piatto fondo. Intingete i biscotti nel caffè e cominciate a riempire il fondo dei bicchierini.
Mettete il latte, la farina di cocco e lo zucchero a scaldare, poi filtrate il latte e lasciate raffreddare.
Nel frattempo montate tutta la panna (che deve essere fredda) e dividetela in due parti uguali.
Alla prima andrete ad aggiungere un pò per volta il cacao, lo zucchero e il caffè; riempite a metà i bicchierini e andate a formare un altro strato di biscotti.
Unite il resto della panna con il latte (che deve essersi freddato) e riempite i bicchierini.
Spolverate con il cocco,  biscotti sbriciolati e mettete in frigo per qualche ora.





venerdì, aprile 22, 2011

Dolce di riso, limone e cannella



Ciao a tutte,la proposta di oggi è un dolcettino semplice semplice, fatto con ingredienti che tutti abbiamo in casa. Può sembrare una crema, ma non ci sono ne uova ne farina, quindi è molto più leggero.
Io l'ho sempre fatta senza l'amido (quindi il risultato era meno cremoso) e la conoscevo col nome di "Arroz doce", ricetta portoghese che mi ha fatto conoscere il mio compagno; ma ieri, volevo provare a fare un dolce che si chiama "Biancomangiare",e ho notato che l'unica differenza era l'assenza di riso così mi sono buttata a fare questo mélange.
In pratica se a questa ricetta togliete il riso avrete il "Biancomangiare" se invece togliete l'amido otterrete un dolce portoghese "Arroz Doce".


Ingredienti per 4 persone

1/2 litro di latte
50 gr. di zucchero
50 gr.di amido di mais
80 gr di riso
scorza di un limone grattugiata
cannella

Mettete l'amido in un pentolino e versate un pò di latte,amalgamate bene per non formare grumi; aggiungete il resto del latte e tutti gli altri ingredienti, tranne il riso. Mescolate continuamente con un cucchiaio di legno. In un altro pentolino fate cuocere il riso per cinque minuti, scolatelo a aggiungetelo al resto. Mescolate finché il composto non diventerà denso, circa 15 min. Togliete dal fuoco e mettete in stampini monoporzione. Al momento di servire, capovolgete gli stampini e cospargete con un pò di cannella.
Questo dolce si può mangiare sia tiepido che freddo, io personalmente lo preferisco tiepido,riesco a sentire molto di più il sapore del limone e cannella ma se volete un aspetto più compatto per la mis en place allora freddo è l'ideale.

mercoledì, aprile 20, 2011

Finti pancake banana e cannella


Oggi per merenda mi è presa una gran fame, sapete quella tipica della gravidanza degli ultimi mesi? Avevo voglia di qualcosa di dolce, e subito, ma in casa non c'era neanche un cioccolatino e non mi andava di impastare per fare i pancake, troppo tempo!!!!La fame era troppa così mi sono ricordata del pancarré con l'uovo che mi faceva mia madre quando ero piccola (solo che il suo era con il sale) ed ecco quì cosa ne è uscito fuori. Sarà stata la fame ma non era niente male...anche se la prossima volta al posto della marmellata ci metterò del miele.


Ingredienti per 2 persone

4 fette di pan carré
2 uova
3 cucchiai di zucchero
cannella
1 banana
4 cucchiai di marmellata di fragole (ovviamente sia per la frutta che per la marmellata potete scegliere quelle che più vi piacciono) .

Sbattete le uova con lo zucchero e la cannella, passate il pan carré nell'uovo in entrambi i lati e mettetelo a cuocere  in una padella con una piccola noce di burro. Nel frattempo tagliate a pezzetti la banana e scaldate la marmellata in un pentolino. Togliete il pane dalla padella e adagiatevi sopra la banana e la marmellata liquida. Spolverate con farina di cocco e la merenda è pronta!!!

martedì, aprile 19, 2011

Zuccherini colorati



Questi zuccherini sono semplici da fare e bellissimi da vedere. Si possono utilizzare, appunto, come classici zuccherini da caffè, ma possono diventare anche un'idea da regalare dentro raffinate scatoline, un dolce segnaposto o un piccolo pensiero per le amiche che vengono a farvi visita per un the. Insomma una cosa è certa, se saprete ben presentarli saranno di sicuro gradimento!!!

Ingredienti per 35 zuccherini

300gr di zucchero
acqua calda q.b.
colorante alimentare
stampini piccoli (tipo quelli da ghiaccio )
aromi (se volete dare un sapore particolare)

Bagnate lo zucchero con qualche goccia di colorante e un pò d'acqua (mi raccomando poca, perché lo zucchero non deve sciogliersi ma solo inumidirsi un pò) e l'aroma che preferite,io ho scelto il lampone.


 Riempite gli stampini avendo cura di pressare bene, dopodichè con un colpo deciso rovesciateli su carta da forno che avrete già messo su una teglia.

Accendete il fuoco a 80° e infornateli per 10 minuti. E voilà gli zuccherini sono pronti....

Ed ecco qualche piccola idea per presentarli al meglio:







Posted by Picasa
Ciao a tutte, sono Alessandra e finalmente dopo tanto tempo che ci stavo pensando, almeno da quando ho visto il film Julia e Julie ;)  ho deciso anch'io di aprire  il mio blog. Non ho una grande esperienza in cucina, e infatti mi sono fatta  mille paranoie su cosa avrei scritto, che ricette avrei pubblicato e se sarei stata all'altezza, ma alla fine eccomi quì. In fin dei conti adoro la cucina, adoro sperimentare, provare sapori nuovi e quindi perché no??? Nel tempo ho cumulato molte ricette che trovavo quà e là, qualcuna è frutto della mia fantasia, ma non sono mai stata dietro i fornelli delle ore.....forse anche perché non ho mai avuto una cucina tutta mia!! Ma finalmente la mia cucina adesso è qui, bella, grande, come l'ho sempre desiderata, con tanto spazio per muovermi, ed ecco che, complice la mia piccola Flora nella mia pancia da quasi sette mesi, ho deciso di riprendere quelle vecchie ricette e sperimentarle insieme a voi. Per fare la mamma dovrò pur fare qualche dolcetto e poi, in fin dei conti, persino Ratatouille è riuscito a diventare un grande cuoco!!!
Buonanotte