mercoledì, giugno 29, 2011

Torta crema e cioccolato con spolveratina di cocco...per il mio compleanno

Ieri sono stata tutto il pomeriggio dietro i fornelli, contenta perché non solo era il mio 35 compleanno ma anche perché stavo facendo la prima torta della mia vita e poi avrei anche avuto un bel pò di cosine da postare: la torta per il mio compleanno, il budino per otto pers., il molotoff per otto pers., e che cosa faccio io la sera? Presento orgogliosa la torta agli ospiti e poi la taglio, dimenticando completamente di fare le foto. Accidenti, non sarà stata la torta più bella del mondo, ma era la prima vera torta fatta in vita mia, un motivo d'orgoglio,e almeno avrei voluto farvela vedere INTERA diamine!!!!!!
Comunque quì vi metto la foto dell'ultimo pezzetto rimasto e la ricetta:





Ingredienti
Per il pan di spagna
5 uova
160 gr. di zucchero
150 gr.di farina bianca 00 di grano tenero del MOLINO CHIAVAZZA
75 gr. di fecola di patate

Per la crema
4 uova
50 gr.di amizea amido di mais del MOLINO CHIAVAZZA
mezzo litro di latte
70 gr di zucchero
due cucchiai di cacao in polvere
Per la bagna
una caffettiera di caffè per due
Per la copertura
un bicchiere d'acqua scarso
70gr.di zucchero
100 gr. di cioccolato fondente

Per decorare
farina di cocco

Per prima cosa dovete preparare il pan di spagna, quindi montate le uova e aggiungete lo zucchero finché non diventerà un composto soffice, quando il suo volume sarà triplicato aggiungete gradualmente la farina e la fecola setacciate.
Ungete una teglia di 24 cm con il burro e infarinatela quindi versate il composto e livellatelo. Cuocete in forno a 180 gradi per 20/25 minuti (controllate inserendo uno stuzzicadenti, se esce asciutto è cotto). Togliete dal forno e fate riposare una mezz'oretta poi procedete al tagliarlo (che è la cosa veramente più difficile....il mio è venuto storto, ma era la prima volta!!!)
Intanto preparate il caffè per la bagna.
Ora procedete con la crema: fate sobbollire il latte  e nel frattempo montate i tuorli con lo zucchero e alla fine la farina quando ben gonfio unitelo al latte, vedrete che si addenserà. Togliete dal fuoco e dividete la crema in due parti, ad una parte aggiungete 2 cucchiai di cacao in polvere mescolando velocemente con una frusta (non so se sia la procedura corretta, sicuramente no, però a me è venuto lo stesso). Adesso la crema e la crema al cioccolato sono pronte.
Prendete uno strato di pan di spagna e bagnatelo con un pò di caffè, senza esagerare altrimenti si romperà, rivestite con uno strato di crema, poi ancora del pan di spagna, caffè e uno strato di crema al cioccolato. Coprite con l'ultima fetta di pan di spagna e mettete in frigo.
Per la copertura mettete a sobbollire l'acqua con lo zucchero, quando ben denso unite il cioccolato a pezzetti mescolando finché avrà raggiunto una buona densità, spegnete e rivestite la vostra torta aiutandovi con una spatola, rimettete in frigo meglio se per una notte intera.Prima di servire spolverate con farina di cocco.

lunedì, giugno 27, 2011

Prima collaborazione

Ciao a tutte,
oggi invece di una ricetta voglio rendervi partecipi della mia prima collaborazione con un'azienda che immagino gran parte delle cuochine conosca:la MOLINO CHIAVAZZA .
Erano le tre di pomeriggio e complice il caldo mi ero quasi appisolata, quando sento suonare al citofono; l'omino dell'UPS dice che c'è un pacco....un pacco per me??e di chi?
Scendo le scale più curiosa di un bambino a Natale e mi vedo consegnare un pacco bello pesante, leggo "MOLINO CHIAVAZZA", accidenti è già arrivato, sono stati velocissimi...
Torno su apro la scatola e trovo tante belle farine per preparare i miei DOLCETTI & CO e persino un preparato per budino alla vaniglia; eh si, per chi non lo sapesse la Molino Chiavazza produce non solo farine (tra cui farina di ceci e di mandorle) ma anche preparati per budini e per torte. Avrei voluto mettermi subito all'opera con una buona torta ma ero stravolta dal caldo perciò, tutto rimandato a domani!!!
Intanto vi consiglio di visitare il loro sito www.molinochiavazza.it e http://cultura-del-frumento.blogspot.com

Ed ecco di cosa mi hanno omaggiato:


venerdì, giugno 24, 2011

Cheesecake alle ciliegie con spolveratina di cocco


Ingredienti
per la base
120gr di biscotti secchi
40gr. di burro
per il ripieno
250gr. di philadelphia
1 vasetto di yogurt (meglio se al gusto ciliegia)
100 ml di panna da montare
ciliegie (a vostro piacere, io ne ho usate una quindicina)
2 fogli di gelatina
70 gr di zucchero
per il topping
3 etti di ciliegie
2 cucchiaiate di zucchero
1 foglio di gelatina
cocco in polvere per decorare

Per prima cosa tritate finemente i biscotti e mettete il burro a sciogliere in un pentolino.Amalgamateli bene e rivestite la base di uno stampo apribile. Riponete in frigo.
Fate ammollare i due fogli di gelatina e montate la panna, mettetela da parte e cominciate a lavorare philadelphia con lo zucchero, lo yogurt, la gelatina che avrete sciolto in un pentolino e le ciliegie denocciolate e tagliate a metà; per ultimo la panna facendo attenzione a non farla smontare. Con questa crema rivestite lo stampo e rimettete in frigo.
Per il topping ci sono vari  modi, potete preparare un coulis, o sciogliere la marmellata, usare degli sciroppi pronti. Io ho centrifugato le ciliege denocciolate, in un pentolino le ho rapidamente mescolate allo zucchero la gelatina e un pò d'acqua(meno di mezzo bicchiere). Attenzione a non scaldare troppo questo sciroppo, è sufficiente che la gelatina si sciolga e si amalgami. Dopo circa un'ora che la torta è in frigo, quindi si sarà un pò indurita potete versare lo sciroppo sopra. Lasciate in frigo alcune ore almeno 5/6 srvite con una spolverata di cocco.


Con questa ricetta partecipo al contest


giovedì, giugno 23, 2011

Involtini verdi con caprino, olive, capperi e erba cipollina

Dopo una lunga settimana di silenzio eccomi di nuovo quì....Cos'è successo? Bè mancano solo tre settimane al parto e sono stata davvero super impegnata con gli ultimi preparativi, certo, ho cucinato e non poco ma il tempo di postare ricette e fare foto proprio non l'ho avuto.
Oggi però ho voluto ricominciare, mi mancava il blog (che effettivamente da una certa assuefazione!!) così ho preparato un pò di cosine, due sono ancora in frigo, quindi saprete domani cosa sono e la più semplice ve la posto oggi.
Con questo gran caldo mi sono preparata una bella insalata fresca e poi con le foglie mi è venuto in mente di fare degli involtini freddi con formaggio e altri ingredienti che avevo nel frigo così alla fine il pranzo è stato completo. Ad accompagnare dei minicrostini di pan carrè e



Ingredienti per 2 persone:
4 foglie di insalata iceberg
125 gr. di caprino
20 gr. di olive
una decina di capperi
erba cipollina

In una ciotola mettete le olive, i capperi e l'erba cipollina sminuzzati, aggiungete il caprino e un cucchiaino di olio d'oliva e amalgamate il tutto. Poi con un cucchiaino andate a riempire le foglie di insalata e arrotolatele. Fissatele con uno stuzzicadenti o con un filo di erba cipollina. La crema che vi avanzerà spalmatela su dei quadretti di pan carré e servite con accompagnamento di olive.
   

martedì, giugno 14, 2011

Crumble di mele e cannella


Finalmente sono riuscita a fare il primo crumble della mia vita...anzi 4 miniporzioni!
Era già da quache giorno che avevo comprato le mele ma poi mi sono buttata sul risotto alle mele  e il crumble è saltato. Forse perché pensavo fosse qualcosa di complicato, ho rimandato più volte e invece devo dire che mi ha piacevolmente sorpresa.... semplice da preparare e buono da mangiare!!

Ingredienti
2 mele
100gr di zucchero
60gr di farina
50 gr di burro
30 gr di amaretti
1 cucchiaino scarso di cannella

Sbucciate le mele e tagliatele a tocchetti, unite la cannella e 60 gr di zucchero e spadellatele con una noce di burro per 5 min. riempite le pirofiline. A parte amalgamate con le mani  il burro restante, la farina, lo zucchero e gli amaretti sbriciolati fino a ottenere delle grosse briciole. Distribuite sopra le mele e infornate per mezz'ora a 180°. Servitelo tiepido.

lunedì, giugno 13, 2011

Involtini di pollo saporiti






Ingredienti per 4 persone

8 fettine di petto di pollo tagliate sottili
8 fette di speck (io non ce l'avevo  così ho usato il prosciutto crudo)
una fetta di formaggio tipo fontina
farina
vino bianco
dado
burro
rosmarino

Ponete su ogni fettina di pollo una fetta di speck e due striscioline di formaggio, arrotolate in modo da creare un involtino, fermatelo con spago da cucina e infarinate.


 Nel frattempo mettete in una padella antiaderente il rosmarino e il burro, quando quest'ultimo comincia a fare la schiuma aggiungete gli involtini facendoli dorare su tutti i lati.  Versate nella padella un bicchiere d'acqua scarso e mezzo dado, lasciate cuocere finché l'acqua non si sarà assorbita, solo due min. prima di spegnere versate anche mezzo bicchiere di vino bianco lasciate evaporare. Spegnete il fuoco e lasciate riposare 5 min. prima di servire.

venerdì, giugno 10, 2011

Risotto alle mele

Ormai mi conoscete, spesso e volentieri apro il frigo e secondo quello che ci trovo dentro cerco di creare qualcosa. Oggi mi sono accorta di avere ancora un bel pò di mele, l'idea era quella di fare un crumble ma, essendo ora di pranzo, dovevo pensare anche a quello, così, mi sono buttata sul riso che è buono più o meno con tutto. Dunque, la mia proposta di oggi è: 
un buon risottino alle mele.
Poiché ho delle nuove pentole in ceramica e dei nuovi piattini da finger food, (regalo del mio Amore che sa che adoro queste cose),  vi propongo il riso in versione "rustica" dentro queste ceramiche e in versione finger food più in basso. A voi la scelta e ....Buon appetito!


Ingredienti

100gr.di riso
1 mela +1 per decorare
3 cucchiai di panna liquida
vino bianco
burro
brodo di carne
parmigiano

Tagliate la mela a pezzetti molto piccoli e rosolatela in una casseruola con una noce di burro. Versate il riso e amalgamate con un cucchiaio di legno, bagnate con il vino, lasciate evaporare e cominciate ad aggiungere un mestolo di brodo alla volta. A cottura ultimata spegnete e condite con la panna, un pezzetto di burro e parmigiano grattugiato. Coprite e lasciate mantecare. Servite con qualche spicchio di mela tagliato fino.



Con questa ricetta partecipo al contest

e al contest



giovedì, giugno 09, 2011

Mini cheesecake alla pesca e cannella


Lo ammetto: sono diventata una grande fan delle cheesecake. Fino a qualche settimana fa non ne avevo mai assaggiata una, tantomeno preparata con le mie manine... insomma posso dire che è stata una bella scoperta!
Oggi finalmente dopo tanti giorni pieni di impegni riesco a postare una ricetta, e indovinate un pò??? è una cheesecake.
Mi era rimasta mezza confezione di philadelphia nel frigo, 2 pesche che stavano lì a guardarmi da svariati giorni, una confezione di panna a mezza vuota e così perché non fare 2 piccole cheesecake??
Certo non ero sicurissima del risultato finale, invece...ragazze vi giuro sono una vera delizia.
Quello che vedete sopra sono appunto pesche con la cannella, la procedura è simile al coulis però non ho frullato la frutta affinché si vedessero i pezzetti di pesca.


Ingredienti per 2 mini cheesecake

5 frollini (io ho un pò ecceduto e ne ho messi 7/8 infatti la base è un pò alta...)
20 gr di burro
70 gr di philadelphia
succo di 1 limone piccolo
90 gr di zucchero
50 ml di panna fresca
mezzo foglio di gelatina
2 pesche
cannella

Innanzitutto foderate due cocotte con carta da forno, tritate finemente i frollini e mettete il burro a sciogliere a bagnomaria. Unite il burro ai biscotti tritati, amalgamateli e rivestite a base delle cocotte pressando bene. Mettete in frigo.
Ammollate la gelatina in un poco d'acqua, nel frattempo in una ciotola mescolate philadelphia, metà dello zucchero e metà del succo di limone, aggiungete la gelatina prima sciolta in un pentolino, montate poi la panna e unitela al composto. Riprendete le cocotte dal frigo riempitele col composto e riponete ancora in frigo.
Sbucciate le due pesche,tagliatele a pezzetti e mettete in un pentolino con il resto dello zucchero e del limone e fate cuocere per circa 20 min. o almeno finché il composto non risulterà denso. Spegnete, fate raffreddare 10/15 minuti, riprendete le cocotte e formate l'ultimo strato. Ponete in frigo per 6 ore circa.




con questa ricetta partecipo al contest


venerdì, giugno 03, 2011

Millefoglie di melanzane e tacchino


Sapete quante calorie ha una melanzana? no??ve lo dico io, solo 24, ma una volta fritta nell'olio, poiché assorbe moltisimo, le sue kcal arrivano a circa 400!!! Premetto che io amo le melanzane, il solo problema è che nella maggioranza delle ricette bisogna friggerle, il che non aiuta a mantenere la linea, così ieri sera ho tentato l'alternativa di metterle al forno senz'olio e vedere com'era il risultato finale. Ebbene questa millefoglie era veramente buonissima e con circa 400kcal in meno.


Ingredienti per 4 persone

2 melanzane  medie
una mozzarella
un etto di prosciutto di tacchino
4 cucchiaini di parmigiano
basilico
aceto balsamico

Per prima cosa tagliate le melanzane a fettine sottilissime, mettetele su carta da forno, spolveratele con il sale e mettetele nella parte bassa del forno per circa 40 min. a 190°. Nel frattempo rivestite con carta da forno 4 stampini da budino e versateci dentro un cucchiaino di aceto balsamico.
Poi tagliate a fettine sottili la mozzarella e dividete in quattro ogni fettina di prosciutto di tacchino; non appena le melanzane saranno pronte rivestite gli stampini alternando la melanzana,la mozzarella,il prosciutto e una fogliolina di basilico; terminate con una fetta di melanzana spolverata con un cucchiaino di parmigiano e irrorate con un cucchiaino di olio. Rimettete nel forno 10/15 minuti, per dare il tempo alla mozzarella di sciogliersi; girate lo stampino in un piatto e servite.


mercoledì, giugno 01, 2011

Plumcake con gocce di cioccolato




Ed ecco un altro plumcake per il mangione del mio compagno.....Dove sono finite la torta all'ananas dell'altro ieri e il plumcake al cocco di ieri???.....Sono già nella sua pancia e il bello è che io sono incinta e  devo controllarmi per non eccedere e lui mangia tonnellate di dolci e resta sempre magro!!Vi pare giusto???

Ingredienti
125 gr. di zucchero
125 gr. di burro
2 uova
1/2 tazza di latte
350 gr. di farina 00
una bustina di lievito
50 gr. di gocce di cioccolato fondente

Foderate uno stampo da un litro con della carta da forno.
In una ciotola mescolate il burro morbido con lo zucchero. Aggiungete le uova continuando a mescolare con una frusta fino ad ottenere un composto schiumoso
Unite la farina e il lievito setacciati, il latte e amalgamate. Alla fine unite le gocce di cioccolato e versate nello stampo. Infornate a 180° per 40-50 minuti o comunque finchè infilando uno stecchino non ne uscirà  asciutto (come ho già detto altre volte dipende dalla capacità del vostro forno)
Sformate il plumcake e lasciatelo raffreddare.