venerdì, settembre 30, 2011

Sformatini pesche e amaretti




Finalmente è venerdì e finalmente il mio amore torna dal suo viaggio di lavoro! Questa settimana mi è sembrata lunghissima, il giorno ad occuparmi della bambina e la notte con un occhio e un orecchio sempre all'erta per la paura dei ladri...ormai, non sono più abituata a dormire da sola. Ho persino pensato che avrebbero potuto rapirmi gli alieni, così ogni notte ho lasciato la luce accesa: se proprio dovevano rapirmi almeno li avrei visti in faccia!!!
Comunque, tralasciando i miei pensieri deliranti, oggi ho preparato questo dolcetto per il mio amore che adora le pesche. Certo, è uno sformatino* tipicamente autunnale e con queste temperature non c'entra niente, ma lui torna dal Marocco quindi potrebbe anche non accorgersene ;)  

Ingredienti per 3 persone

500gr di pesche
70 gr.di zucchero (nella ricetta originale ne sono previsti 100gr)
100 gr.di amaretti
1 uovo


Sbucciate le pesche, tagliatele sottilmente e schiacciatele con la forchetta,unite lo zucchero gli amaretti sbriciolati e l'uovo sbattuto.Mescolate bene tutto. Poi imburrate 3 ciotoline monoporzione,riempitele con il composto di pesche e infornate a 180° per 40 minuti.Fate raffreddare e decorateli con uno spicchio di pesca.

*ricetta liberamente tratta da "A scuola di dolci"

giovedì, settembre 29, 2011

Frittatine in cocotte



Ciao ragazze oggi sono di frettissima, la mia piccolina è super irrequieta e non c'è la nonna per aiutarmi un pò, ma volevo comunque postare queste frittatine che ho preparato per pranzo.Adoro cuocere in forno, non si sporca quasi niente e si ha il tempo di fare altro. Scusate se non ci sono troppe foto e non sto a scrivervi neanche la ricetta ma tanto la conoscete tutte: è una semplicissima frittata di zucchine solo cotta in cocotte e nel forno.
Ciao a tutte
Alessandra

martedì, settembre 27, 2011

Biscottini alla carota




Che soddisfazione quando non solo si inventa una ricetta, ma quando questa nasce con cibo "riciclato" ed è un'esperimento che da risultati inaspettati!!! Prima di tutto vi spiego in cosa consiste il mio cibo riciclato: avevo un sacchetto di carote in frigo da circa 20/25 giorni non sapevo cosa farci così ho pensato ad un buon succo centrifugato.Ce ne sono volute ben 6 per ottenere poco più di mezzo bicchiere!Così quando stavo aprendo la centrifuga per gettare la polpa, questa era talmente tanta che mi è sembrato uno spreco e in quel momento ho pensato...e se inventassi qualcosa??...e sono nati i miei biscottini alla carota (e senza uova!)

ingredienti

150gr di farina MOLINO CHIAVAZZA
40 gr.di burro
60 gr.di polpa di carote privata completamente del succo
60 gr.di zucchero

Amalgamate la farina con il burro a tocchetti e lo zucchero aggiungete la polpa di carote ottenendo un impasto morbido. Spianatelo con il mattarello e tagliate dei quadretti (o la forma che preferite)
metteteli su una teglia con carta da forno e infornate per 15 min. a 180°. Lasciate intiepidire.




Con questa ricetta partecipo al contest

e al contest
 



domenica, settembre 25, 2011

venerdì, settembre 23, 2011

Muffin salati zucchine e prosciutto





Ciao a tutte, oggi vi progongo dei deliziosi e soffici muffin salati, da mangiare soli o volendo anche in sostituzione del pane. Poiché sono ottimi anche per accompagnare un aperitivo serale, io li ho fatti un pò più piccoli dei classici muffin e ieri, nel tardo pomeriggio li ho serviti con crodino, olive, prosciutto crudo e tocchetti di formaggio. Erano buonissimi!

INGREDIENTI per 10 muffins
250gr.di farina MOLINO CHIAVAZZA
2 uova
40 gr di parmigiano grattugiato
4/5 cucchiai di latte
1 zucchina
2 fette di prosciutto crudo
70 gr di burro
lievito

Iniziate tagliando la zucchina a tocchetti piccoli piccoli  e mettela a cuocere in una padella antiaderente. Nel frattempo lavorate le uova con il burro, aggiungendo gradualmente la farina poi il latte, il lievito e il parmigiano. Tagliate il prosciutto a quadretti anch'essi piccoli piccoli, togliete la zucchina dal fuoco e amalgamate tutto nell'impasto.
Riscaldate il forno a 190 gr. nel frattempo aiutandovi con un cucchiaio riempite i pirottini con l'impasto.Sistemateli in una teglia in modo da tenerli vicini ed evitare che si aprano troppo col peso dell'impasto. Mettete in forno per mezz'ora.E una volta sfornati e intiepiditi gustateveli!!!!!!






martedì, settembre 20, 2011

Biscottini "sbrisoloni" ai mirtilli



Ed eccomi di ritorno dopo la mia pausa per maternità.
Il blog mi è mancato e soprattutto mi è mancato mettermi alla prova in cucina, ma come potete immaginare e come alcune di voi sanno per esperienza, con una bambina appena nata passare molto tempo dietro i fornelli è pressoché impossibile. Ora che a mia piccolina si avvicina ai tre mesi e dorme più regolarmente ogni tanto posso rilegarmi un pò di tempo per me e per ciò che amo fare: cucinare.

L'autunno si avvicina, l'aria è diventata improvvisamente fresca, tira vento e si può già sentire l'odore della stagione che ormai è alle porte, così, quello che vi propongo sono dei buonissimi e croccantissimi biscottini sbrisoloni ai mirtilli, tipicamente autunnali. Veramente l'intenzione era di preparare la ben più nota torta, ma non avevo ingredienti a sufficienza così ho optato per dei biscotti sbrisoloni, sono venuti solo otto quadrotti ma erano veramente buoni!!
A proposito sapete che l'antico nome della torta sbrisolona era "torta delle tre tazze"? Questo perché nella versione originaria aveva uguali quantità di farina gialla, bianca e zucchero, misurati appunto in tazze!




Ingredienti per 8 quadrotti
150 gr di farina 00 del molino chiavazza
50gr di farina di mais del molino chiavazza
60 gr. di mandorle sgusciate e tritate
2 tuori d'uovo
140 gr di zucchero
una scorza di limone grattugiata
100 gr di burro
marmellata ai mirtilli


Mescolate tutti gli ingredienti ottenendo un impasto scomposto e granuloso. Ponete un pò più della metà dell'impasto in una teglia quadrata e precedentemente imburrata, ricoprite con la marmellata ai mirtilli e infine versate il restante impasto. Cuocete in forno preriscaldato a 180° per 25 min, fate raffreddare e prima di servire tagliate a quadrotti.


Con questa ricetta pertecipo al contest di francy
e al contest