giovedì, marzo 29, 2012

Tortina millefoglie diplomatica

La crema pasticcera è una di quelle cose che preparo ad occhi chiusi, ingredienti e quantità sono scolpiti nella mia testa ma stamatta, chissà a che pensavo, ho preparato meno della metà di cui avevo bisogno.
E allora che fare quando si sbagliano le quantità e si prepara poca crema pasticcera? Quando è troppa per buttarla e poca per pensare di fare la torta che avevamo immaginato?
Ovvio si inaugurano i due tagliapasta rotondi comprati da Peroni e si preparano due mini torte raccontando che sono "mini" perché più chic!!! Fortunatamente avevo ancora un pò di pan di spagna e della sfoglia, così ho assemblato queste tortine...metà millefoglie metà diplomatica.






Non vi scriverò il quantitativo degli ingredienti perché come vi ho spiegato sopra ho fatto un pò ad occhio comunque avete bisogno di Crema pasticcera (ricetta Quì), un foglio di pasta sfoglia o anche dei biscottini di sfoglia da sbriciolare, una fetta di pan di spagna con bagna al caffè, e un tagliapasta rotondo.

Procedura
tagliate due cerchi di pan di spagna,reinseritene uno nel tagliapasta,inumiditelo con il caffè, coprite con la crema, poi un altro  dischetto di pan di spagna, ancora caffè, rivestite con la crema e mettete in frigo.Prima di servire (altrimenti perderà la sua croccantezza), sbriciolate la sfoglia e spolverate di zucchero a velo.





5 commenti:

  1. BELLA E SICURAMENTE BUONA!!!BELLA ANCHE LA PRESENTAZIONE!!!

    RispondiElimina
  2. ma è deliziosa! Complimenti anche visivamente è proprio bella! Il gusto lo immagino ^_^

    RispondiElimina
  3. Ma come è bella questa tortina! Morbida e croccante al tempo stesso... deliziosa!!
    Buona giornata!

    RispondiElimina