mercoledì, maggio 02, 2012

Torta gelato al fiordilatte, nocciola e doppio biscotto

Vi  è mai capitato che parenti o amici vi abbiano fatto una telefonata giusto prima di pranzo, per dirvi che è tanto tempo che non vi vedete, e che vorrebbero passare nel pomeriggio a farvi visita, vedere la bambina "chissà quant'è cresciuta!"... e fare due chiacchiere insieme?
Si?è capitato anche a voi?
E vi è successo anche di non avere niente, ma proprio niente da offrire oltre il caffè, e ripensate a quella golosa torta preparata giusto due giorni prima, della quale è rimasto solo il piatto sporco nella lavastoviglie?
Ecco questo è ciò che è accaduto a me lunedì.
Dopo un momento di panico però devo dire che ho avuto una geniale idea e ho preparato questa torta gelato esattamente in dieci minuti.(più 3 ore per congelare) ma per quando sarebbero arrivati gli ospiti c'era sufficente tempo per fare tutto.
Avevo dei biscotti fatti da me e fortunatamente una confezione di gelato al fiordilatte fabbri, che non avevo ancora utilizzato, più una vaschetta piccola di gelato alla nocciola.
Ecco cosa ho fatto:  



Ingredienti
250gr di biscotti secchi
100gr di burro
1 confezione di gelato al fiordilatte Fabbri
1 vaschetta da 250gr  di gelato alla nocciola
mandorle tritate e gocce di cioccolato per decorare

Per prima cosa tirate fuori dal freezer la vaschetta di nocciola per farla sciogliere un pò.
Poi mettete il burro in un pentolino e quando sarà fuso spegnete la fiamma; tritate finemente i biscotti e  unite al burro mescolando bene. Foderate uno stampo con pellicola o carta da forno e mettete una metà di biscotti sul fondo pressando bene.Riponete nel frigo.
Ora preparate il gelato con la confezione Fabbri(avrete bisogno di 340ml di latte) ci vorranno 5 minuti.
Riprendete la teglia dal frigo e riempite con il gelato appena montato, ponete subito nel freezer.
Nel frattempo in un'altra teglia delle stesse dimensioni, sempre foderata con carta da forno, pressate i restanti biscotti e versateci sopra il gelato alla nocciola ormai sciolto, riponete in freezer.
Dopo circa un'ora e mezza (quando il gelato sarà più duro per sorreggere il peso ma ancora morbido per "incollarsi " all'altro composto) riprendete le due teglie e fate scivolare i biscotti col gelato alla nocciola sopra quello al fiordilatte, spolverate con le mandorle tritate e gocce di cioccolato. Ponete nuovamente nel freezer e dopo altre due ore la torta gelato sarà pronta.

12 commenti:

  1. sono in estasi.. è perfetta questa torta: complimenti!

    RispondiElimina
  2. No vabbé....sei stata geniale!!! Nel frattempo io scopiazzo la ricetta perché amo alla follia le torte gelato, e questa non me la posso proprio perdere!! Bravissimaaaaaaaaaaaaaa!!! un bacione

    RispondiElimina
  3. Bellissima! mai vista, favolosa! "Rubo"

    RispondiElimina
  4. ottima idea..la provo!! complimenti...

    RispondiElimina
  5. Nocciola e fiordilatteeeee! Da sentirsi male per quanto è buona! La faccio anch'io.

    RispondiElimina
  6. ciao! Che meraviglia! ti andrebbe di partecipare con questa ricetta al mio contest
    http://dolcizie.blogspot.it/2012/04/lalbero-goloso-una-dolce-raccolta.html

    Samaf

    RispondiElimina
  7. Ph mamma che bontà! QUesta torta è una vera goduria! Così fresca, dolce, cremosa...davvero libidinosa!!!

    RispondiElimina
  8. Complimenti gran bella ricetta...perfetta per l'estate, te la copierò quanto prima, poi ti farò sapere!

    RispondiElimina
  9. Brava, hai avuto un'ottima idea e hai "salvato" la situazione facendo anche una bellissima figura!!
    Un bacione, GG

    RispondiElimina
  10. Che bella idea ..la provo presto ai primi caldi ..caldi
    ùciao

    RispondiElimina
  11. Este gelado estava genialmente BOM! Beijo

    RispondiElimina