lunedì, maggio 28, 2012

Bandierine stampabili

Questa settimana sarò super impegnata quindi non so se riuscirò a postare delle ricette (ma ci proverò), però come promesso qualche giorno fa ecco un altro piccolo stampabile per voi:delle bandierine per i vostri muffin, dolcetti...o quello che volete!
  • Stampatele sempre in alta qualità
  • ritagliatele
  • piegatele in due
  • incollatele con al centro uno stuzzicadenti
  • .........e "infilzate" i vostri dolcetti!   


    Ecco il pdf per scaricarlo cliccate più in basso.

DOWNLOAD
o


mercoledì, maggio 23, 2012

Semifreddo meringato alle fragole


Stamattina mi ha proprio illuso!Io non sono una che più di tanto guarda queste cose, come dire...quello che arriva arriva, però a volte l'apparenza inganna...e non poco!!!
Appena alzata, ho aperto le finestre e dietro la collinetta davanti casa c'era un sole bellissimo, gli uccellini cinguettavano, i cani correvano nel prato e la temperatura permetteva già alle 8 di mattina di starsene con la semplice maglietta. Bene, finalmente sono tornate le belle giornate!
Sapete, è da un pò di giorni che sono con la voglia di preparare e mangiare un bel semifreddo alle fragole (no, non sono incinta, è la voglia d'estate.....per me fragole= estate....capite vero?) così stamattina mi è sembrata la giornata ideale, iniziale, augurale della bella stagione; ho preparato il semifreddo, mi sono vestita e sono uscita.
Ore 15. Dietro la collinetta davanti casa, nuvole sempre più minacciose si avvicinano promettendo pioggia.
Accidenti;...e il mio semifreddo?
Io ve lo propongo lo stesso, immaginando che in qualche altra parte d'Italia ci sia il sole tanto splendente che stamattina mi ha illuso....e si, l'apparenza a volte inganna!!!








Ingredienti per 6 persone

200 gr di meringhe
300 gr di fragole
150 ml di panna fresca

Frullate le fragole fino ad ottenere una purea, in una ciotola a parte sbriciolate le meringhe e lasciate da parte. Montate la panna.
Ora amalgamate delicatamente il tutto mescolando dal basso verso l'alto e mettete il composto in uno stampo da muffin della linea collassabili Pavonidea. La comodità di questo stampo sta nell'avere i bordi rigidi quindi sostiene bene anche gli impasti più liquidi ma ha tutti i vantaggi del silicone.
Mettete in freezer per almeno quattro ore.
Decorate con meringhe sbriciolate e qualche fragolina

lunedì, maggio 21, 2012

Cupcakes alla vaniglia e burro di arachidi

Ciao a tutte, oggi finalmente mi sono decisa e per la prima volta, ho usato la pasta di zucchero. Nel mio pc ho decine e decine di pagine salvate con torte, biscotti, cupcakes fatti da bravissime blogger e tutti decorati con pdz, così ogni tanto andavo lì, me li guardavo e quasi saziandomi solo delle immagini mi dicevo ok poi lo farò...poi lo farò e invece dopo più o meno un anno di blog la pdz mi mancava proprio.
     Un blog di dolci dove non si trova neanche un post con il prodotto decorativo del momento? Ecco adesso c'è e ne sono moooolto soddisfatta! Si, perché l'idea di usare burro di arachidi non l'ho letta da nessuna parte....(sicuramente esiste ma per me è come se l'abbinamento l'avessi creato io) quindi doppia soddisfazione.
    Il sapore dei cupcakes, credetemi, è buonissimo perché il burro di noccioline leggermente salato e la pdz dolcissima, assaporati insieme creano nel palato un melange eccezionale.  






Ingredienti

113 gr di burro a temperatura ambiente
110gr di zucchero semolato
3 uova
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
195gr di farina MOLINO CHIAVAZZA
1cucchiaino e 1/2 di lievito
un pizzico di sale
60ml di latte
burro di noccioline
pasta di zucchero per coprire

Preriscaldate il forno a 180°.
In una ciotola montate il burro e lo zucchero finché spumoso, aggiungete le uova una alla volta e sbattete bene dopo l'aggiunta di ognuna.
Setacciate insieme la farina,il lievito e il sale.
Versatene 1/3 nel mixer a bassa velocità e amalgamate, poi versate metà del latte, di nuovo la farina, e così fino alla fine.Versate in uno stampo per muffin ed infornate per circa 20/22 minuti.
Sfornate e lasciate raffreddare completamente.
Ricoprite con un abbondante strato di burro di noccioline che farà anche da collante al disco di pasta di zucchero. Formate uno strato di circa 2-3mm di pdz e con un tagliapasta create il disco della circonferenza del vostro cupcake.
Create delle roselline e incollatele semplicemente bagnando con un pò d'acqua il disco di pdz e la base delle roselline.

Con questa ricetta partecipo al contest

 

venerdì, maggio 18, 2012

Parigi....mon Amour

Ieri girovagando tra i blog, mi sono imbattuta in uno molto bello, almeno per me, dove oltre a belle ricette, la musica si respira ad ogni angolo. Ogni post è legato ad un titolo e un link e gli autori vanno da Puccini, a Ella Fitzgerald, da Frank Sinatra a Mina; E' un blog di cucina, di bellissime foto e tanta musica. Andate a visitarlo, e leggete i suoi post, ne vale la pena:Andante con gusto.
Poi, sbirciardo tra i vari post, mi sono ritrovata a leggerne uno su Parigi, descritta con parole che meglio non potevano esprimere i sentimenti d'amore e di nostalgia provati per questa stupenda città. 
Mi sono scese le lacrime agli occhi per quanto simile ai miei pensieri era ciò che lei(Patty) aveva scritto. In un baleno tutti ricordi legati a questa città sono tornati alla mente, e la nostalgia mi ha assalito. Sono corsa a cercare il film di Woody Allen " Midnight in Paris", che non è un capolavoro, diciamolo, ma se ci si limita alla musica e alle immagini è un inno alla città.
Ve ne lascio un pezzettino augurandomi che vi piaccia.....
Buonanotte

mercoledì, maggio 16, 2012

Cookie pops

La mia iniziazione con la ghiaccia per decorare i biscotti....la mano era un pò tremolante però, è stata una grande soddisfazione.




 



Per gli ingredienti ho usato le ricette del libro "Bake me I'm yours....Cookie"un libro carinissimo dove nelle ultime 3 pagine ci sono anche alcuni template per i biscotti. In basso trovate le foto....


INGREDIENTI
per i biscotti alla vaniglia

275gr di farina setacciata
5 ml di lievito
100 gr di zucchero
75gr di burro a tocchetti
1 uovo piccolo
1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia

per la ghiaccia
1 albume
200 gr di zucchero a velo
coloranti alimentari colori a scelta

Accendete il forno a 180°
In una ciotola mettete la farina, il lievito, lo zucchero, mescolateli e aggiungete il burro a tocchetti impastando il tutto con le dita finché l'impasto sarà granuloso. Fate un buco al centro e versateci l'uovo leggermente sbattuto e l'estratto di vaniglia. Amalgamate bene fino ad ottenere una palla liscia e senza grumi. Copritela con della pellicola e fate riposare in frigo circa mezz'ora.
Infarinate la superficie dove andrete a lavorare l'impasto.
Standetelo con un matterello lasciando uno spessore di 5mm. Con il tagliabiscotti della forma di cupcake tagliate quanti più biscotti potete. Con la pasta avanzata lavoratela di nuovo, stendetela e tagliate ancora col tagliabiscotti finché la pasta non sarà finita.
Mettete i biscotti su una teglia e infornate per 12/15 min. Lasciate raffreddare completamente.
Ora preparate la ghiaccia
Montate l'albume finché non risulterà spumoso, aggiungete gradualmente lo zucchero a velo foinché non risulterà lucido e formerà dei morbidi picchi. Separate in tante ciotoline quanti sono i colori che volete utilizzare (con questo quantitativo sono riuscita a preparare 3 ciotoline), mettete un pizzico di colorante e mescolate.
Ora andate a mettere la vostra ghiaccia nelle sacche da pasticcere e decorate i vostri biscotti.

                 
                                           Dal libro "Bake me I'm yours...cookie"


lunedì, maggio 14, 2012

Crostatine alle prugne e....kit stampabile

Ciao a tutte, in questi giorni ho postato poche ricette, perchè mi sto divertendo da matti a fare questi kit stampabili che vedete nelle foto (bandierine, etichette, etichette per marmellate ecc.) e la cosa mi prende un pò di tempo, però il risultato da le sue soddisfazioni. Se vi piacciono potete scaricarlo più in basso o quì.
E adesso veniamo alla ricetta: crostatine alla marmellata di prugne. Premetto che in questo caso la marmellata non l'ho fatta io ma l'ho comprata, vi consiglio quelle che hanno minimo un 70 % di frutta su 100gr e 50% di zucchero su 100gr.
Ed ecco la ricetta:




Ingredienti:
per la frolla
100 gr di burro Occelli
300gr di farina
2 uova
100 gr di zucchero
mezza bustina di lievito
mezza bustina di vanillina
ripieno
250 gr di marmellata di prugne

Passate nel mixer farina, lievito e burro freddo, fino ad ottenere un composto farinoso. Ora aggiungete lo zucchero, le uova e la vanillina e amalgamate con le mani fino ad ottenere un impasto omogeneo e liscio. Copritelo con la pellicola e fate riposare in frigo una mezz'ora.
Accendete il forno a 190° e imburrate e infarinate uno stampo da crostata (o stampini più piccoli per crostatine), prendete 3/4 di pasta e stendetela dandole uno spessore di 4 mm circa, mettetela nello stampo modellando i bordi. Riempite con marmellata di prugne. Stendete la restante pasta e formate delle striscioline con le quali andrete a creare il disegno intrecciato sopra lo strato di marmellata.
Infornate per 40 min. circa.
Lasciate intiepidire e servite.


Ed ora veniamo al kit stampabile per voi composto da:
3 etichette per bustine da te
3 bandierine
3 etichette
3 party topper

Vi ricordo di stampare sempre in ALTA QUALITA'
Party Time Kit




Alessandra

mercoledì, maggio 09, 2012

Panini croccantissimi

Dopo tanti giorni passati a preparare dolci e dolcetti, biscotti, torte e golosità varie, oggi, dopo tanto tempo mi sono cimentata in una ricetta salata.
Effettivamente stavo riguardando l'indice delle ricette preparate in un anno e devo dire che i salati scarseggiano. Ma che posso farci?cucinarli non mi da la stessa soddisfazione che mi da una torta o un cupcake; i dolci per me hanno un fascino e una bellezza che non trovo in un buon piatto di spaghetti o in una bistecca. Ma ovviamente il discorso è più che soggettivo. 
Quindi, visto che sono in fase DIETA e visto la quasi assenza di salati nel mio blog, oggi vi propongo degli ottimi panini supercroccanti. Perché sono venuti croccanti? Non ne sono sicura, forse è la fortuna del principiante, o forse dev'essere l'acqua messa nel forno e tolta un pò prima della fine della cottura. Sperimenterò ancora e vi dirò... si accettano consigli......
Questa la mia ricetta:









Ingredienti:
500 gr. di farina di segale
15 gr di sale
10 gr di zucchero
1 cubetto di lievito di birra
20 gr di olio extravergine
250 ml di acqua tiepida

Versate la farina su una spianatoia o in una ciotola grade, insieme al sale e allo zucchero. Sciogliete il lievito nell'acqua e olio e versatela gradualmente nella ciotola impastando il tutto per una decina di minuti, creando un'impasto omogeneo.
Copritelo con un panno umido e lasciatelo lievitare due ore circa in un luogo caldo. Infatinate la spianatoia e lavorate nuovamente l'impasto creando le forme che volete. Mettete in forno già caldo a 200° per una trentina di minuti.
NOTA
Ricordatevi di mettere all'interno del forno un pentolino d'acqua per mantenere l'ambiente umido e toglietelo dopo 20 minuti.



sabato, maggio 05, 2012

Chocolate and banana loaf

Ancora una ricetta dal mio amato "The Primrose bakery book". Questa volta ho voluto provare con un accostamento di sapori molto usato specie nei muffin, ma che nonostante l'entusiasmo di molte persone che l'hanno provato, mi lasciava abbastanza dubbiosa. E invece devo dire che il risultato mi ha sopreso: un plumcake veramente goloso...The Primrose bakery book ha colpito ancora!!! 
Vi ricordo che se ne avete bisogno potete scaricare il pdf della tavola degli equivalenti che ho inserito nella mia pagina.



Ingredienti
125 gr di burro Occelli a temperatura ambiente
250 gr di zucchero di canna
2 uova grandi
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
250 gr di farina (io ho usato farina integrale)
15 gr di lievito
4 banane schiacciate con i rebbi della forchetta
175gr di cioccolato fondente tagliato a pezzetti piccoli o gocce di cioccolato

Preriscaldate il forno a 190° e foderate con carta da forno una teglia da plumcake.
Montare il burro con lo zucchero per circa 3 minuti, aggiungete le uova una alla volta finché ciascuna sia ben amalgamata . Unite la vaniglia e mescolate ancora un minuto. Ora aggiungete gradualmente la farina setacciata con il lievito, al composto.
Montate ancora qualche minuto e aggiungete le banane schiacciate e infine il cioccolato.
Versate il composto nello stampo e livellate con una spatola. Ponete nella parte centrale del forno e lasciate cuocere per circa 50 min. Lasciate intiepidire e servite.


mercoledì, maggio 02, 2012

Torta gelato al fiordilatte, nocciola e doppio biscotto

Vi  è mai capitato che parenti o amici vi abbiano fatto una telefonata giusto prima di pranzo, per dirvi che è tanto tempo che non vi vedete, e che vorrebbero passare nel pomeriggio a farvi visita, vedere la bambina "chissà quant'è cresciuta!"... e fare due chiacchiere insieme?
Si?è capitato anche a voi?
E vi è successo anche di non avere niente, ma proprio niente da offrire oltre il caffè, e ripensate a quella golosa torta preparata giusto due giorni prima, della quale è rimasto solo il piatto sporco nella lavastoviglie?
Ecco questo è ciò che è accaduto a me lunedì.
Dopo un momento di panico però devo dire che ho avuto una geniale idea e ho preparato questa torta gelato esattamente in dieci minuti.(più 3 ore per congelare) ma per quando sarebbero arrivati gli ospiti c'era sufficente tempo per fare tutto.
Avevo dei biscotti fatti da me e fortunatamente una confezione di gelato al fiordilatte fabbri, che non avevo ancora utilizzato, più una vaschetta piccola di gelato alla nocciola.
Ecco cosa ho fatto:  



Ingredienti
250gr di biscotti secchi
100gr di burro
1 confezione di gelato al fiordilatte Fabbri
1 vaschetta da 250gr  di gelato alla nocciola
mandorle tritate e gocce di cioccolato per decorare

Per prima cosa tirate fuori dal freezer la vaschetta di nocciola per farla sciogliere un pò.
Poi mettete il burro in un pentolino e quando sarà fuso spegnete la fiamma; tritate finemente i biscotti e  unite al burro mescolando bene. Foderate uno stampo con pellicola o carta da forno e mettete una metà di biscotti sul fondo pressando bene.Riponete nel frigo.
Ora preparate il gelato con la confezione Fabbri(avrete bisogno di 340ml di latte) ci vorranno 5 minuti.
Riprendete la teglia dal frigo e riempite con il gelato appena montato, ponete subito nel freezer.
Nel frattempo in un'altra teglia delle stesse dimensioni, sempre foderata con carta da forno, pressate i restanti biscotti e versateci sopra il gelato alla nocciola ormai sciolto, riponete in freezer.
Dopo circa un'ora e mezza (quando il gelato sarà più duro per sorreggere il peso ma ancora morbido per "incollarsi " all'altro composto) riprendete le due teglie e fate scivolare i biscotti col gelato alla nocciola sopra quello al fiordilatte, spolverate con le mandorle tritate e gocce di cioccolato. Ponete nuovamente nel freezer e dopo altre due ore la torta gelato sarà pronta.