lunedì, giugno 25, 2012

Mini ciambelle e prove tecniche di compleanno


Non sono belle le mie ciambelline mignon?? Io sono un pò fissata con i dolci monoporzione, li trovo più carini da vedere e posso sbizzarrirmi meglio con la presentazione. Così  visto che tra qualche giorno sarà il mio compleanno e dovrò preparare la torta e i vari dolci, ho voluto provare a vedere se l'idea di fare queste ciambelle monoporzione, usando lo stampo savarin che mi ha inviato la Pavoni, fosse buona o no. E in effetti le trovo molto carine....per la mia festa ci saranno anche loro!!!!


Ingredienti

250 gr farina
150 gr di zucchero
2 uova
150 gr di latte
80 gr burro sciolto
1/2 bustina di lievito per dolci
Per la copertuta
2 cucchiai di acqua
5 cucchiai di zucchero
codette

Per prima cosa tirate fuori dal frigo il burro almeno 3 ore prima dell'utilizzo.

Accendete il forno a 180 gradi.

Montate le uova con lo zucchero quando diventerà consistente unite la farina e il latte alternandoli. Continuate a mescolare altri 4/5 minuti, aggiungete il burro e infine il lievito.
Ora versate nello stampo per savarin riempiendo a metà ogni formina.
Infornate per 25 minuti a 180°

Fate scaldare 2 cucchiai di acqua con 5 cucchiai di zucchero, a fuoco basso portate ad ebollizione e lasciate sobbollire per altri 2 min. Con un pennello spennellate la superficie delle ciambelle e immergetele nelle codette.
Le vostre ciambelline sono pronte.


giovedì, giugno 21, 2012

Cocktail estivo alla carota

Un'altra bevanda estiva, dolce e con poche calorie...
Non so voi ma io con questo caldo non ho voglia ne di cucinare ne di mangiare, più altro ho voglia di qualcosa di fresco e dolce da bere, ma cose tipo coca cola, birra e bibite gassate varie gonfiano e non dissetano affatto. Così una buona bevanda dolce-energetica-multivitaminica che posso bere quante volte voglio, la trovo un buon compromesso tra il caldo,  la voglia di zuccheri e quella di mantenersi in forma.
Che ne dite??




Ingredienti per 4 bicchieri
10 carote
120ml di succo d'ananas
80 ml di succo d'arancia

Centrifugate le carote, poi le arance e versate il succo in una caraffa, aggiungete il succo d'ananas ben freddo, mescolate bene e servite.
Super rapido vero???






venerdì, giugno 15, 2012

Succo dissetante di limone e mele

Me l'avevano detto "quando camminerà sarà ancora peggio!" ed è proprio così, la mia piccolina ora che comincia a camminare non mi lascia un attimo di tregua. Non riesco a fare più niente....niente ricette, niente blog, il progetto del nuovo blog va a rilento....insomma per il momento sono sua prigioniera, poi ci si mette anche il caldo che finalmente è arrivato e ne sono contenta ma dall'altro lato mi lascia molto più stanca.
E quindi la giusta ricetta per me è un rapido dissetante da preparare in cinque minuti,  per affrontare questi giorni di caldo.






 

Ingredienti per 4 persone

150ml di succo di limone
1 kg di mele gialle
zucchero ( se vi piace molto dolce)

Spremete i limoni filtrandoli bene, versate in una caraffa, poi, dopo aver sbucciato le mele centrifugatele. Unite i due succhi e mescolate. Aggiungete zucchero se lo preferite più dolce.

Idea in più
Tagliate piccoli pezzetti di limone  e di mela, metteteli nelle formine da ghiaccio, riempite con acqua e una volta congelati usateli per guarnire e mentenere fresco il vostro succo.





mercoledì, giugno 13, 2012

Gelatina alle fragole

Quanto tempo che non preparavo la gelatina!!!Sarà passato sicuramente più di un anno.  Eppure è uno dei dessert (a parte il gelato) che in estate preferisco: è fresco, ne posso mangiare più o meno quanto ne voglio e le calorie sono talmente poche che non contano :))
Provatele, perchè vi stupiranno...


Ingredienti

1/2 litro di acqua
30 gr di zucchero
3 fogli di gelatina
aroma alla fragola
colorante rosso
una decina di fragole a pezzetti

Mettete la gelatina ad ammollare in un pò d'acqua fredda; in un pentolino portate al ebollizione l'acqua e con lo zucchero. Spegnete il fuoco, strizzate la gelatina e aggiungetela al succo mescolando. POi unite un pizzico di colorante rosso e qualche goccia di aroma.
Lasciate raffreddare  2/3 minuti, nel frattempo suddividete le fragole nei vari stampini, versateci sopra il succo e ponete in frigo almeno 5 ore...
...e le vostre fresche gelatine sono pronte.



 

martedì, giugno 05, 2012

Tagliatelle integrali bio al salmone e cetrioli

Buongiorno a tutte,
 finalmente il caldo è arrivato, le giornate sono più lunghe e la voglia di uscire e di fare si fa sentire sempre di più. Così, spesso, mi ritrovo ad arrivare all'ora di pranzo o di cena senza aver cucinato niente e all'ultimo minuto devo arrangiarmi con quello che trovo.
Così, complice il contest di atmosfera italiana ho dovuto inventare una ricetta estiva e il risultato è stato inaspettato.
Una pasta fredda rapidissima da preparare in anticipo e mangiare all'ultimo minuto!!!!!!










Ciotoline finger food di ATMOSFERA ITALIANA


Ingredienti per 4
320 gr di pasta integrale Benedetto Cavalieri
150 gr di salmone affumicato
1 cetriolo piccolo
succo di mezzo limone
Olio extravergine d'oliva
aneto

Fate cuocere la pasta, nel frattempo grattuggiate il cetriolo e mettetelo in una ciotola senza privarlo del succo con 4 cucchiai d'olio, tagliate il salmone a dadini piccolissimi e amalgamatelo al cetriolo, unite il succo del limone e l'aneto
Scolate la pasta e conditela con il preparato. Lasciate raffreddare per alcune ore e servite.

venerdì, giugno 01, 2012

Romantic Cake

Finalmente venerdì! Questa settimana è stata lunghissima, piena di impegni, molte cose da fare ancora tante da finire, un nuovo blog da organizzare (poi ve ne parlerò), e come sempre poco tempo e troppe cose da fare.
Comunque in tutto questo caos sono riuscita a trovare qualche ora per la mia prima torta "alla moda".

   Eh si ho iniziato una splendida collaborazione con la Pavonidea, che mi ha inviato dei prodotti fantastici, tra cui quello che ho usato per la copertura della mia torta. Direte "è pasta di zucchero!" e invece no, si chiama Decotab, è come la pasta di zucchero con un leggero sapore di mandorla che ho trovato buonissimo ed è facile da maneggiare anche per chi come me lo usa per la prima volta.
   
Ho preparato prima la base che è una red velvet,(ricetta quì) poi, dopo una notte in frigo l'ho rivestita. Non immaginate quanto sono contenta, l'ho fatta tutta io! Certo qualche imperfezione c'è, ma è la mia prima torta, fatta tra l'altro senza nessun  attrezzo del mestiere, neanche la spatola per lisciare! :(
Ma ecco il risultato....